.
Annunci online

  champion [ scelta libdem: sono liberale, voto democratico ]
         










Barack Obama Logo

La piattaforma con cui aderisco alla Campagna Obama è qui
(perchè non mi confondiate con taluni)

Le Rubriche

Diario
Ogni giorno (o quasi) un pensiero, un consiglio, un link, ...

Idee
Le questioni di principio e i miei interventi

Visioni
Gli interventi degli altri

Suggestioni
Le buone pratiche più affascinanti

Accade a Milano
Qualche appuntamento qua e qua


Giannelli sei un mito!
Le migliori del migliore
(le vignette di questa sezione sono tratte da www.corriere.it
)

L'oroscopo di Andrea e Giulia
Rob Brezsny quando parla di mio figlio e di mia figlia
(da www.internazionale.it
)


Facci godere
Filippo Facci quando lo amo e quando lo odio
(da www.ilgiornale.it
)
 


Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e i post editi hanno lo scopo di stimolare la discussione e l’approfondimento politico, la critica e la libertà di espressione del pensiero, nei modi e nei termini consentiti dalla legislazione vigente.
Questo blog non persegue alcuno scopo di lucro.
Tutto il materiale pubblicato su Internet è di dominio pubblico. Tuttavia, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato su questo blog, non ha che da darne comunicazione e il materiale sara' immediatamente eliminato.
Il gestore del blog non è responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze saranno tempestivamente rimossi e non sono in nessun caso attribuibili a noi, nemmeno se gli stessi vengono espressi in forma anonima o criptata


9 aprile 2008

Anna Chimenti e la scuola dei prossimi dieci anni

Su Il Riformista di oggi, Anna Chimenti pone una questione che a mio avviso è di fondamentale importanza: la necessità di arrivare ad un "maggiore sforzo bipartisan" per la scuola. Ovvero -più precisamente e con le parole di un recente appello- impegnarsi perchè "le decisioni sul sistema educativo di istruzione e formazione siano escluse, esplicitamente e in modo condiviso, dalla logica dello scontro politico che ha segnato questo decennio".

L'articolo fa poi alcune proposte specifiche. In particolare sostiene che "alla base [della crisi della scuola] c'è la mancanza di uno stesso metodo, che accompagni gli studenti dalle scuole elementari fino all'università in modo omogeneo alle esigenze del mercato del lavoro". E tesse quindi le lodi del sistema anglossassone che è per l'appunto molto coerente e omogeneo e prepara ad affrontare alcuni dei principali ostacoli che lo studente incontrerà nell'approcciarsi al mondo del lavoro (molti test, insegnamento dei principali strumenti informatici, preparazione al colloquio...).

Personalmente, pur giudicando importante la necessità di un approccio all'education più simile a quello anglosassone, non darei un peso così rilevante a questo aspetto. La scuola italiana ha certamente bisogno di modernizzare metodi e contenuti, adeguandoli al mondo contemporaneo; però una riforma che abbia la visibilità di un decennio (almeno), come auspicato dalla stessa Chimenti, non può limitarsi all'introduzione di strumenti che riteniamo validi per l'oggi, altrimenti il rischio è che -non tra dieci ma tra cinque anni- siano anch'essi già "vecchi".

Il legislatore dovrebbe piuttosto rendere le scuole capaci di "auto-riformarsi" quotidianamente e mettersi nelle condizioni di valutare l'efficienza e l'efficacia del sistema. Le basi di questa possibilità sono state poste con la legge sull'autonomia, che purtroppo oggi viene sfruttata solo in minima parte. Liberare queste energie dovrà essere il primo compito del prossimo Ministro.

Concludo con una curiosità: in un articolo che comincia stigmatizzando il manager Telecom che confonde Waterloo con Austerlitz è veramente buffo che l'autrice declini l'acronimo ICT con Information and Computer Technology. Qualcuno l'avverta che la C sta per Communication.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. scuola il riformista chimenti

permalink | inviato da champion il 9/4/2008 alle 11:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


sfoglia     marzo       
 


Ultime cose
Il mio profilo



baz
borgognoni
cisem
cundari
luca de biase
mario del pero
eli
exalunnivv
emanuele fiano
googlenews
l_antonio
lady
francesco laforgia
lavocepuntoinfo
leftwing
libmagazine
ignazio marino
milanometropolicontemporanea
luciano modica
mondiepolitiche
raccoon
scuolaoggi
titollo
viaggio
webdem


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom